Ti Augurerei il male | Quanto lontano abiti (con Mecna)

by L'orso

/
1.
2.

about

c p 2014 Garrincha Dischi. Prodotto, registrato e mussato da Matteo Costa Romagnoli presso il Donkey Studio di Medicina (Bo). Masterizzato da Francesco Brini presso lo Spectrum Studio di Bologna. Testi di Mattia Barro, musiche di Mattia Barro, Tommaso Spinelli, Gaia D'arrigo, Giulio Scarano. Garrincha Edizioni Musicali. Hanno suonato: Mattia Barro (voce, chitarra, synth, pianoforte), Tommaso Spinelli (voce, basso), Gaia D'Arrigo (voce, glockenspiel), Giulio Scarano (batteria, percussioni). Ospiti: Davide Lelli (batteria, tromba su "Quanto lontano abiti"), Elia Dalla Casa (sax baritono su "Quanto lontano abiti"), Mecna (voce su "Quanto lontano abiti). Il testo di Mecna è l testo di Mecna è tratto da "Ogni Secondo" pubblicato da Macro Beats nel 2010. Illustrazione di Elisabetta Percivati, Impaginazione e grafica di Elia Dalla Casa.

credits

released April 2, 2014

tags

license

about

Garrincha Dischi Bologna, Italy

Garrincha Dischi è un'etichetta che lavora per mantenere viva la centralità dell’autore e le sue scelte. Dischi, CD e formati digitali, tutto fatto con amore.
Garrincha Dischi oggi è: 33 ORE, 4FIORIPERZOE, CHEWINGUM, LE-LI, THE WALRUS, MANZONI, LO STATO SOCIALE, NEL DUBBIO, L'ORSO, LA RAPPRESNTANTE DI LISTA, JOCELYN PULSAR...
... more

contact / help

Contact Garrincha Dischi

Streaming and
Download help

Redeem code

Track Name: Ti augurerei il male
se fossi quel genere di gente
ti augurerei il male
se fossi quel genere d'amante beh,
ti lascerei stare
nelle feste sono decenni che non mettono più i lenti
nessuna canzone ha mai riportato l'amato all'amore altrimenti
cosa servirebbe ascoltarle?
e poi cosa servirebbe cantarle?
e noi alla fine cosa avremmo da dirci
se ci incrociassimo ad un party come gli altri sotto volumi altissimi?


Ti augurerei il male.


Se fossi quel genere di gente
ti augurerei il male
se fossi quel genere d'amante beh,
ti lascerei stare
nelle feste nemmeno volendo passerebbero un lento
nessuna canzone dovrebbe provare a dare all'amore un senso
cosa servirebbe ferirsi se poi?
cosa servirebbe capirsi?
se noi alla fine non resterebbe che dirci
che anche da estranei siamo comunque meglio dei nostri amici.

Ti augurerei il male.
Track Name: Quanto lontano abiti (con Mecna)
e per quanto lontano abiti è come se fossi a Parigi
è come se fossimo amici o vecchi conoscenti
come se avessimo dato del tempo al tempo per distarlo e pensarci su
rubando le distanze coi nostri smartphone.

e per quanto lontano abiti è come se i nostri abiti
avessero smesso di far l'amore ai piedi del mio letto
se solo fossi qui con me, se solo vivessi con me
vabbeh, fa niente.


e so che internet ce l'hai
che ami mandare mail
che ti piace fissarci su Skype
ma qui non ci sei mai

(Mecna)

Ciao, è un giorno scuro e mi manchi parecchio
mi vesto scuro, mi guardo sempre allo specchio
tu che mi sai fare ridere e poi incazzare
tornare normale, e poi lamentarti se resto a letto
e tutto parla di te, la colazione, il caffè
che prendevamo sul presto certe domeniche
e ¬ no a che non ci sei, sarò costretto
a bere il latte in silezio guardando le televendite
e conto i mesi come i ragazzini
e poi ripenso a quando noi lo eravamo, io con la bici
ti venivo a bussare, ci baciavamo
ti portavo alla scuola di danza, poi me ne andavo
e quando sotto casa bevemmo una birra in più, ero ubriaco
poi scappammo dal locale senza avere pagato
tu amavi un altro, io invece ero scontato
ma mi sto godendo il viaggio dopo avere aspettato


e so che internet ce l'hai
che ami mandare mail
che ti piace fissarci su skype
ma qui non ci sei mai